Pagine

mercoledì 28 novembre 2007

Partenza, Sole di Mezzanotte e Metereologia

Partendo l'8 Maggio e rispettando in linea di massima il percorso dovremmo attraversare il Circolo Polare Artico non prima del 3 Giugno, data di inizio del Sole di Mezzanotte, e riattraversarlo il 18 Giugno, potremmo godere così di 16 giorni di GIORNO PERPETUO e saremmo nella zona di MASSIMO PROBABILE MAL TEMPO nel PERIODO INIZIALE DELLA ESTATE ARTICA, avremmo teoricamente le minor probabilità di tempo buono e se avessimo voglia o l'esigenza di restare qualche giorno in più a queste latitudini, ce lo potremmo sicuramente permettere.

Partendo dal 15 al 22 Maggio e rispettando in linea di massima il percorso dovremmo attraversare il Circolo Polare Artico dal 10 al 17 Giugno e riattraversarlo tra il 25 Giugno e il 2 Luglio, godendo, con il massimo delle probabilità, di 16 giorni o più del migliore tempo possibile, essendo GIORNO PERPETUO nella zona di MASSIMO PROBABILE MAL TEMPO nel PERIODO PIU' CENTRALE DELLA ESTATE ARTICA; in definitiva saremmo meno legati al rispetto del percorso programmato e potremmo sfruttare meglio il viaggio nella zona cruciale della Lapponia.

Data limite di partenza sarebbe il 27 Maggio, infatti, sia pur rispettando il percorso, dovremmo attraversare il Circolo Polare Artico circa il 22 Giugno e riattraversarlo il 7 Luglio, data di fine del Sole di Mezzanotte, avremmo al massimo 16 GIORNI PERPETUI e saremmo nella zona di MASSIMO PROBABILE MAL TEMPO ormai nel PERIODO FINALE DELLA PARTE CENTRALE DELLA ESTATE ARTICA, avremmo così il massimo delle probabilità di beccare il meno buono del tempo atmosferico che queste latitudini ci possano offrire. Per avere la probabilità di tempo buono, a questo punto, dovremmo ricorrere a tagli nel viaggio di andata. Gli unici tagli possibili li vediamo nei giorni di sosta nelle grandi città, nella visita della Danimarca e del sud della Svezia e della Norvegia. Potremmo così recuperare fino a sei giorni.

Nessun commento:

Questo blog non rappresenta ad alcun titolo una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.Il blog declina ogni resposabilità nel caso in cui la gratuità dei siti consigliati venisse meno.Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 07 marzo 2001.Alcune immagini e articoli presenti in questo blog sono state ottenute via Internet e come tali ritenute di pubblico dominio: di conseguenza, sono state usate senza nessuna intenzione di infrangere copyright.